Home >> News >> Pubblicazioni Quotidiani >> La presunzione di esterovestizione societaria come rimedio al tax planning "abusivo"

La presunzione di esterovestizione societaria come rimedio al tax planning "abusivo"

Italiano

A cura di Avv. G. Marzo  e Dott.ssa I. Barbieri – Loconte & Partners

La presunzione di esterovestizione societaria come rimedio al tax planning "abusivo"

LA QUESTIONE

L'imprenditore che procede a un'internazionalizzazione della propria attività può rischiare una contestazione di esterovestizione della residenza fiscale? Quali sono i presupposti al ricorrere dei quali la localizzazione all'estero della sede sociale si presume fittizia e come può il contribuente dimostrare l'effettivo radicamento all'estero della società?

FONTE: Ventiquattrore Avvocato

 

Eventi

05 Dicembre 2017 Il Futuro è il mio paese L'Università degli Studi di Lecce presenta l'evento

Vai